Home » America » America Centrale » Costa Rica: quando andare?

Costa Rica: quando andare?

Costa Rica: natura selvaggia
Costa Rica: natura selvaggia con tanto di vulcano attivo. Imperdibile per gli amanti della natura!



La Costa Rica è uno degli stati più piccoli del centro America e oltre a confinare con il Nicaragua a nord e con lo stato di Panama a sud, si affaccia da un lato sull’Oceano Pacifico e dall’altro lato sul Mar dei Caraibi. I due oceani hanno apportato una conformazione diversa alla costa: la parte occidentale che coincide con il Pacifico è caratterizzata da ampie e lunghe spiagge di sabbia bianca e fine interrotte da alcune baie e gole rocciose e dove sono state edificate molte strutture turistiche, e la parte orientale che si affaccia sul Mar dei Caraibi è caratterizzata da un basso sviluppo turistico e da una costa regolare e pianeggiante.

Lo stato del Costa Rica attrae molti turisti non solo per le sue magnifiche spiagge, ma soprattutto per la sua natura verdeggiante e rigogliosa: stiamo parlando dei numerosi Parchi Nazionali dove è possibile incontrare un ecosistema tra i più vari al mondo. Oltre a muoversi in una foresta tropicale, potrete incontrare bradipi, coccodrilli, tartarughe e molte altre specie protette che difficilmente sono visibili in qualsiasi altra parte del pianeta.
Il tutto è ben tutelato dai continui investimenti da parte del Paese, che preferisce salvaguardare il proprio ambiente anziché incrementare la potenza militare. Davvero “avanti” il Costa Rica, e infatti è una nazione dove si vive molto bene!

Meteo in Costa Rica

Il clima del Costa Rica è influenzato dalla sua posizione particolare vicino all’equatore e dai due mari che influiscono in modo diverso e separato sull’andamento climatico di tutto il Paese. Infatti la costa Pacifica è caratterizzata da un clima tropicale con una stagione secca e una di piogge abbondanti che permettono il vivace sviluppo delle foreste tropicali, mentre la costa Caraibica è caratterizzata da un clima equatoriale con piogge abbondati e costanti durante tutto l’arco dell’anno. Anche il caldo è una prerogativa del Paese, visto che le temperature scendono difficilmente sotto i 20° anche durante l’inverno. Le zone più calde sono quelle lungo la costa e quelle nell’immediato interno, mentre le zone che si trovano vicine alle colline e alle montagne sono leggermente più fresche e caratterizzate da un clima più mite.

Costa Rica: natura selvaggia
Costa Rica: natura selvaggia con tanto di vulcano attivo. Imperdibile per gli amanti della natura!

Nella costa Pacifica la stagione secca coincide con i mesi che vanno da dicembre ad aprile, quando la pioggia è quasi del tutto assente e le temperature sono assestate intorno ai 25°. Il periodo meno caldo è quello che va da fine novembre fino ad inizio gennaio, mentre le temperature cominciano ad aumentare nei mesi tra marzo e aprile con punte che sfiorano i 35°. La costa è sempre leggermente più calda rispetto alle città dell’interno perché proprio in inverno è investita dagli alisei di nord est che scendono dalle montagne innalzando la colonnina di mercurio.

Non ci sono stagioni intermedie, infatti una volta che è terminata la stagione secca arriva direttamente la stagione delle piogge che si protrae da maggio a novembre, con l’intensificarsi delle piogge tra ottobre e novembre. Tra aprile e maggio si passa repentinamente da un cielo prevalentemente soleggiato ad un cielo sempre nuvoloso e coperto durante le stagioni delle piogge. Tra giugno e novembre è possibile imbattersi in forti uragani che di solito si abbattono nella zona settentrionale del paese, vicino al confine con il Nicaragua.

La costa Caraibica è caratterizzata da intense piogge tutto l’anno e spesso la stagione secca non c’è: i mesi tra febbraio e marzo e quelli tra settembre e ottobre sono i meno piovosi anche se stiamo parlando di almeno 15 giorni di pioggia al mese! Il periodo invernale tra dicembre e marzo è caratterizzato da intense piogge, con temperature che si aggirano intorno ai 29° di massima.

L’unico luogo dove in Costa Rica si registrano temperature gelide è in alta montagna e oltre i 3.500 metri la notte può gelare tutto l’anno.
Il mare è caldo tutto l’anno, infatti non scende mai sotto i 28°.

Alta e Bassa Stagione

La maggior concentrazione di strutture turistiche si trova nella zona occidentale del paese e i mesi migliori per trascorrere una vacanza in Costa Rica sono quelli invernali tra dicembre e marzo, quando le temperature non sono elevate e piove pochissimo. Ovviamente se vorrete visitare la costa orientale, sarà impossibile evitare degli intensi acquazzoni, quindi preparatevi con un ottimo abbigliamento. I prezzi sono alle stelle durante il periodo invernale e calano vertiginosamente durante il periodo estivo, visto tra l’altro che alcuni resort chiudono per la manutenzione estiva.

Il periodo meno caro è quello a cavallo tra le due stagioni, anche se stiamo parlando di pochissimi giorni: i prezzi cominciano a scendere nelle due settimane di fine aprile, visto che la stagione secca sta volgendo al termine e nelle due settimane di fine novembre quando ancora non è stata inaugurata la stagione invernale.

Eventi in Costa Rica

Di solito si organizza una vacanza in Costa Rica per andare alla scoperta della cultura e dei parchi nazionali, oltre a trascorrere un po’ di tempo sulle splendide spiagge della costa. Una volta sul posto potrete partecipare ai numerosi eventi che vengono organizzati durante tutto l’arco dell’anno e che vengono inaugurati a partire dal mese di gennaio con i festeggiamenti per l’anno nuovo.

Gennaio è caratterizzata dalla famosa corsa dei muli che coinvolge grandi e piccini tra eventi, giochi e parchi divertimento. A Marzo è possibile assistere all’esposizione delle Orchidee e alla festa del mare: in Costa Rica ogni occasione è quella giusta per divertirsi e per assaggiare piatti gustosi della tradizione culinaria. Infatti ad aprile viene organizzata la festa del gusto e quella del mango, mentre a maggio quella dell’avocado. Si continua con giugno con il festival della pera e gli altri mesi sono dedicati ai festeggiamenti per i patroni delle varie cittadine.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)