Home » Europa » Europa dell'Est » Cipro: quando andare?

Cipro: quando andare?

Cipro quando andare, il clima
Cipro gode di un clima mite durante tutto l'anno, con estati calde ed inverni piacevoli.


Spiagge e storia. Europa e Asia. Isola del Nord e isola del Sud. Ecco come si presenta Cipro, terra di contrasti, tutt’oggi presenti e visibili.

Situata a pochi chilometri dalla Turchia, è una meta molto gettonata tra i turisti Inglesi e Tedeschi che la prediligono come destinazione estiva in alternativa all’Egitto. Ultimamente, grazie ai collegamenti low cost offerti da Ryanair, anche i turisti Italiani sono sempre più invogliati ad andare alla scoperta della terza isola del Mediterraneo, ritenuta sicura ed accogliente.

Grazie alla sua posizione geografica è da sempre il crocevia tra Europa, Asia ed Africa: molte popolazione hanno lasciato testimonianza del proprio passaggio che oggi è possibile scorgere nei resti di ville, palazzi e templi. Per gli amanti della storia una destinazione assolutamente da non perdere è Pafos, dichiarata Patrimonio dell’Umanità, dove sono conservati i resti della civiltà greca. Un esempio? Il bellissimo Santuario di Afrodite. Civiltà e storia a parte, Cipro è un’isola che richiama soprattutto gli amanti del mare: splendide calette, lunghe spiagge, ma soprattutto un mare calmo e pulito. Pensate che in certe zone, la specie di tartaruga Caretta Caretta depone ancora le sue uova in tutta tranquillità.

Clima a Cipro

Cipro è caratterizzata da un clima tipicamente mediterraneo con estati lunghe e calde e inverni corti e piacevoli. I mesi intermedi dell’autunno e della primavera sono quasi del tutto inesistenti, dato che le temperature sono sempre alquanto miti anche in pieno inverno.

Cipro quando andare, il clima
Cipro gode di un clima mite durante tutto l’anno, con estati calde ed inverni piacevoli.

I mesi più freddi sono quelli di dicembre e gennaio: i ciprioti sono convinti che faccia freddissimo, in realtà i visitatori che provengono dal nord Europa lo vivono come un autunno inoltrato. Pensate che le temperature sono talmente piacevoli che di giorno non importa indossare cappotti pesanti. Durante questo periodo è probabile che piova, ma non si tratta mai di acquazzoni particolarmente intensi o duraturi: possono capitare anche delle sporadiche nevicate sulle vette delle montagne più alte. Tra dicembre e gennaio le temperature non scendono quasi mai sotto i 10°C.

L’estate comincia molto presto: già dai primi di marzo si gode di temperature piacevoli e calde, che scendono leggermente durante la notte. Aprile e maggio sono considerati due mesi ideali per chi vuole visitare Cipro senza essere infastidito dal turismo di massa dei mesi estivi: la colonnina di mercurio si assesta intorno ai 20°, così come quella del mare. Da ricordarsi un maglioncino per la sera, perché le temperature scendono ancora durante la notte. Da giugno in poi fino a fine settembre, le temperature oscillano tra i 27° e i 32° C: il sole illumina il cielo per oltre 11 ore e il caldo intenso viene fortunatamente mitigato dalle brezze fresche provenienti dal nord Europa. Si alza anche la temperatura del mare che tra giugno e settembre oscilla tra i 22° e i 28°C: ideale per fare lunghi e piacevoli bagni.

Cipro: alta e bassa stagione

L’alta stagione coincide con l’estate: i mesi più cari sono quelli di luglio ed agosto, quando la maggior parte dei turisti europei sceglie l’isola come meta estiva per le vacanze. Parliamoci chiaro: Cipro non è una destinazione molto cara, infatti è possibile trovare delle ottime sistemazioni anche nei mesi più turistici. Comunque i mesi intermedi di maggio/giugno e settembre/ottobre sono quelli che consigliamo per una vacanza a Cipro: i prezzi sono leggermente più bassi, gli unici turisti che incontrerete saranno quelli tedeschi e ci sarà una maggiore possibilità di scelta per quanto riguarda le sistemazioni. Inoltre anche nei mesi “intermedi” sono sempre attivi i collegamenti aerei low-cost verso l’isola: quindi oltre a spendere poco per soggiornare, non dovrete attendervi cifre folli neanche per volare.

La bassa stagione è quella che va da novembre a marzo, periodo in cui i turisti che visitano l’isola sono pochissimi e i prezzi crollano del tutto. L’unico inconveniente è che non potrete usufruire dei voli economici, quindi dovrete optare per i collegamenti della compagnia di bandiera italiana. In autunno ed inverno potrete organizzare anche un viaggio itinerante sull’isola, infatti non avrete alcun problema per trovare una sistemazione senza prenotazione e ad un prezzo davvero basso.

Eventi a Cipro

Non ci sono particolari eventi che possiamo annoverare come rinomati a livello internazionale, ma soltanto appuntamenti rivoli al pubblico nazionale e ai turisti di passaggio in quel dato periodo.

La maggior parte degli eventi che si tengono a Cipro sono a carattere musicale, come concerti di musica classica, appuntamenti di danza o spettacoli teatrali.
In altri casi si tratta di eventi artistici: le mostre di arte contemporanea e moderna sono quelle più frequenti da trovare in qualsiasi momento dell’anno.

Ovviamente, molte sono le feste di folclore locale organizzate nei villaggi: tutto molto turistico, ma piacevole! Durante l’estate è infatti possibile partecipare a sagre ed feste cittadine: in questo caso potrete cogliere l’occasione per assaggiare le specialità tipiche cipriote cucinate alla vecchia maniera, seguendo le antiche ricette.

Per aggiornamenti ed informazioni ulteriori, vi consigliamo di visitare il portale ufficiale del turismo, VisitCyprus (in inglese), davvero molto completo!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)