sabato, 18 novembre 2017
Home » Europa » Capitali Europee » Lisbona: quando andare?

Lisbona: quando andare?

Lisbona: quando andare
Perfetta in estate, ideale in primavera, accogliente anche d'inverno e d'autunno: a Lisbona è sempre il momento giusto per andare


Adagiata sulla foce del fiume Tago, Lisbona sorge su sette colli, esattamente come Roma. Grazie ai collegamenti aerei low cost, la capitale portoghese è diventata una meta sempre più gettonata tra i turisti italiani, molti dei quali ci si avvicinano per la prima volta. Città cattolica e fortemente cristiana, il ritmo lento della vita che percorre le sue strade è cadenzato dal fado, la tipica canzone d’amore portoghese.

A differenza di altre capitali Europee, difficilmente Lisbona entra subito nel cuore: per capirla e comprenderla, occorre visitarla, viverla, esplorarla attraverso i suoi stretti vicoli e le stradine con le case variopinte. In questa bellissima e turistica impresa vi aiuterà il caratteristico tram giallo, ormai divenuto il simbolo indiscusso della città: questo mezzo di trasporto attraversa le vie sfiorando muri e portoni, sale e scende dai colli e vi porterà a destinazione tra i vari quartieri.

Cominciate da Baixa, l’unico quartiere in piano della città, dove potrete provare l’ascensore Santa Justa che vi porterà sul colle di Chiado, e dove potrete visitare il Convento do Carmo, alquanto caratteristico perché lasciato con le navate a cielo aperto dopo il terremoto che l’ha distrutto alla fine del 1700. Se amate la vita notturna, invece spostatevi nel quartiere di Barrio Alto, dove troverete locali, ristoranti e molti negozi di artigianato locale. Vale la pena nominare anche il caratteristico quartiere moresco di Alfama, dove la vita scorre ancora lenta come una volta. Poco oltre, potrete visitare la Torre di Belem, dichiarata patrimonio dell’Unesco e simbolo del Paese durante il periodo delle esplorazioni.

Quando andare a Lisbona?

Benché in vista dell’Atlantico, il clima della città è di tipo mediterraneo, anche se essa si trova affacciata sull’oceano Atlantico. L’azione del mare mitiga la temperatura, sia durante l’inverno che durante l’estate. In questo modo gli inverni sono sempre molto miti e mai freddi, e le estati calde, ma mai particolarmente afose.

Lisbona: quando andare
Perfetta in estate, ideale in primavera, accogliente anche d’inverno e d’autunno: a Lisbona è sempre il momento giusto per andare.

L’inverno, da dicembre a febbraio, è abbastanza piovoso: in questo periodo si riscontrano lunghe giornate di maltempo, talvolta con venti abbastanza insistenti provenienti dal mare aperto. Le temperature non scendono mai sotto gli zero gradi: di solito, anche nelle giornate più fredde, la colonnina di mercurio non cala sotto i 2 °C. Spesso le temperature massime si assetano sugli 8°, 10°C.

La primavera è alquanto piacevole, ideale per visitare la città: cominciano le giornate di bel tempo con un ottimo soleggiamento e pochissime e sporadiche nubi. In questo periodo non fa ancora caldo e le temperature oscillano tra i 12° e i 20°C.

L’estate qui è lunga e piacevole e non piove praticamente mai: fa caldo, ma fortunatamente i venti provenienti dall’oceano mitigano l’afa rendendo le giornate piacevoli e mai esageratamente calde. Ad esempio tra luglio ed agosto, le temperature oscillano tra i 18° e i 28°C. L’unica nota poco piacevole è che il mare di Lisbona, è sempre molto freddo, trattandosi di oceano aperto: il picco massimo di temperatura si registra nel mese di settembre, con 20°C, ma è possibile che alcune correnti provenienti dal largo, lo facciano percepire anche più freddo. Inoltre il mare è spesso molto agitato: è proprio per questo motivo che le coste del Portogallo sono famose tra gli amanti del surf.

In linea di massima, il periodo migliore per visitare Lisbona è quello di fine primavera, tra maggio ed inizio giugno, quando le giornate sono lunghe, soleggiate, non piove, ma non è ancora arrivato il caldo estivo.

Alta e bassa stagione

Il periodo di bassa stagione è quello di fine autunno e quello invernale: di solito il mese di novembre e quelli di gennaio e febbraio. In questo frangente, sono davvero pochi i turisti che decidono di organizzare una vacanza nella città: proprio per questo motivo, i prezzi sono molto più bassi dell’estate ed è possibile pernottare con un budget contenuto. I prezzi salgono solamente durante il periodo delle festività natalizie e quello del capodanno.

Il periodo di alta stagione è quello primaverile (da aprile in poi) e tutto quello estivo (fino ad ottobre inoltrato). In questo caso sarà più difficile trovare una sistemazione senza prenotazione o comunque a pochi giorni dalla partenza e i prezzi sono più alti che negli altri periodi. C’è comunque da dire che Lisbona non è una città cara, quindi è possibile concedersi una vacanza nella capitale portoghese, in qualsiasi periodo dell’anno, senza spendere un’esagerazione. In realtà ciò che incide sul budget, durante il periodo di alta stagione, è il volo aereo: durante l’estate e le festività, la richiesta è talmente alta da far alzare di conseguenza anche i prezzi.

Se volete visitare la città con un budget ridotto, vi consigliamo di optare per fine ottobre, inizio novembre, quando i prezzi sono bassi (sia per le sistemazioni che per i voli aerei) e le giornate sono ancora piacevoli e non troppo fredde.

Eventi a Lisbona

A Lisbona ci sono due tipi di appuntamenti: quelli religiosi e quelli a carattere musicale, culturale e gastronomico. Cominciamo da quelli religiosi. Durante la settimana di Pasqua si organizzano feste e pellegrinaggi che attraversano le vie della città: il venerdì santo, l’evento che coinvolge la maggior parte della popolazione è quello che parte dalla Cattedrale Sè Partical, mentre la domenica di Pasqua, sia cristiani che ortodossi si riuniscono nelle varie chiese della città per assistere alla santa messa.

Passiamo a tutti gli altri eventi: con il pretesto della commemorazione dei santi popolari, viene organizzata, nel mese di giugno, la Festa di Lisbona. Spettacoli, appuntamenti eno-gastronomici, balli popolari e della tradizione, animano le vie della città. Sempre durante l’estate, tra luglio ed agosto, si tiene il Festival di musica da camera, alquanto rinomato tra i portoghesi ed organizzato a Lisbona dal 1975. Leggermente fuori città, precisamente ad Ericeira, si tiene il Summer Festival con appuntamenti di gare di surf, concerti di musica pop e elettrica e con la possibilità di incontrare nuovi amici.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)