sabato, 18 novembre 2017
Home » Italia » Città Italiane » Trapani (Sicilia): quando andare?

Trapani (Sicilia): quando andare?

Trapani: quando andare, alta e bassa stagione
Una bellissima vista aerea del porto di Trapani, città di vivere e da visitare.


Mare, spiagge, cultura, natura, specialità culinarie. Trapani è una città che si lascia descrivere in poche semplici parole che la rispecchiano alla perfezione.

La città siciliana è una delle mete Siciliane più frequentate in estate e può vantare una delle spiagge più belle della regione, quella di San Vito Lo Capo. Ma non solo, in pochi chilometri di strada si trova anche la Riserva dello Zingaro e oltre un breve tratto di mare, le splendide spiagge delle isole Egadi. In realtà il mare e le spiagge non sono l’unica attrazione turistica della città: appena lasciato il centro cittadino si incontrano i bellissimi paesaggi naturalistici di Marettimo, di Montagna Grande e ancora della Riserva dello Zingaro.

Accanto al mare e ai paesaggi non possono mancare i richiami culturali: dallo stile barocco del centro, alla storica Erice, ai parchi archeologici di Selinute e Segesta. Inoltre Trapani, esattamente come la maggior parte delle città siciliane, racchiude un patrimonio culinario senza pari: ogni momento della giornata è quello giusto per entrare in una pasticceria ed assaggiare i cannoli, le granite, le cassate, il tutto accompagnato da un buon caffè. Non siete appassionati di dolci? Nessun problema, troverete di che soddisfare i vostri palati.

Quando andare a Trapani

Il clima della regione Sicilia è di tipo mediterraneo sulle coste e leggermente continentale nell’interno. E’ caratterizzato da inverni miti e poco piovosi ed estati calde, lunghe e sempre soleggiate.

Trapani, affacciata sulla costa occidentale della regione, è caratterizzata da inverni temperati, dove la temperatura difficilmente scende sotto i 10°C anche nelle giornate più fredde. Raramente si riscontrano particolari gelate, di solito concentrate nei mesi di gennaio e febbraio. Durante questa stagione, le precipitazioni sono presenti, ma non frequenti: Trapani è una delle città dove in media si registrano poche precipitazioni rispetto a molte altre città della regione. Anche l’autunno è abbastanza piovoso, anche se si registrano temperature decisamente più alte rispetto all’inverno: tra fine settembre e fine novembre, la colonnina di mercurio si assesta in media sui 15° – 18°, con punte anche oltre i 23°C.

Trapani: quando andare, alta e bassa stagione
Una bellissima vista aerea del porto di Trapani, città di vivere e da visitare.

In primavera, le piogge sono quasi del tutto assenti e nelle giornate più soleggiate, comincia già a farsi sentire il caldo: questo primo segnale di cambiamento stagionale, si registra, infatti, già a partire dai primi di aprile. A maggio, risulta difficile parlare di primavera: le temperature arrivano a sfiorare i 25°C e non piove praticamente mai: anche per questo motivo, il paesaggio circostante Trapani è abbastanza arido. Per incontrare una zona più verde occorre spingersi nell’interno, verso le zone più montuose.

In estate, tra giugno e settembre, le temperature oscillano tra i 30°C di massima e i 23°C di minima: fortunatamente l’afa è smorzata dai venti costanti che arrivano dal mare. Le uniche giornate dove l’aria diventa poco respirabile sono quelle interessate dall’arrivo dei venti africani: in questo frangente, le temperature arrivano a sfiorare i 45°C e fare un tuffo in mare diventa l’unico modo per trovare un po’ di refrigerio dal calore giornaliero. Il soleggiamento è sempre ottimale in estate, soprattutto nei mesi di luglio ed agosto.

Non è facile consigliare il momento migliore per andare a Trapani: le temperature sono sempre così piacevoli che, alla fine, ogni momento è quello giusto per organizzare un viaggio nella zona. Ovviamente per gli amanti del mare, consigliamo i mesi intermedi di maggio e settembre, quando le temperature sono alte, il mare è già caldo (a settembre a maggior ragione), e le spiagge non sono ancora state prese d’assalto dai turisti.

Alta e bassa stagione

L’estate, da fine giugno a fine agosto, coincide con il momento dell’alta stagione: inoltre durante il mese di agosto si registra un picco di altissima stagione, momento in cui i prezzi lievitano ancora. In estate, la maggior parte delle sistemazioni viene presa d’assalto dai turisti, sia che si tratti di appartamenti, di case vacanza o dei più turistici villaggi vacanze. Anche se l’offerta ricettiva è abbastanza ampia, conviene prenotare con largo anticipo e non trovarsi ad improvvisare: non avrete grossi problemi a trovare una sistemazione, ma tutto sta a vedere a quale prezzo.

Durante la primavera e l’autunno i prezzi calano, per crollare definitivamente in inverno, periodo che coincide con la bassa stagione. Da fine settembre fino alla metà di maggio, organizzare un viaggio a Trapani, sarà facile e piacevole: non avrete problemi a trovare la sistemazione più adatta alle vostre esigenze e soprattutto troverete la tariffa che più vi aggrada. Inoltre in bassa e media stagione potrete immergervi appieno nella vita trapanese, lontano dall’affollamento del turismo estivo.

Eventi a Trapani

Molti appuntamenti che si svolgono per le vie di Trapani sono a carattere religioso, anche se non mancano eventi sportivi, momenti musicali e culturali, senza scordarsi quelli gastronomici. Si comincia dalla settimana santa, quando per le vie della città viene organizzata la processione dei Misteri, un evento della durata di un giorno intero che ha inizio il venerdì santo per finire il sabato santo.

Durante l’estate vengono organizzati concerti di musica dal vivo, ideali per i giovani in cerca di divertimento, anche se la movida notturna di Trapani non è paragonabile a quella di molte altre cittadine sulla costa siciliana. Il programma estivo di eventi e sagre cambia di anno in anno e al riguardo, non ci sono siti ufficiali aggiornati: per questo motivo vi consigliamo di informarvi presso gli uffici turistici, una volta arrivati a destinazione. Sapranno darvi delle indicazioni certe e sicure.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)